menu

Fanghi termali

I fanghi termali e in particolare i trattamenti a base di questi fanghi sono considerati da tutti gli specialisti e gli studiosi di terme una vera manna.

Hanno un effetto molto positivo per ogni tipo di pelle. In particolare si ritiene che i trattamenti a base di fanghi termali siano un rimedio efficace e risolutivo verso il problema, soprattutto adolescenziale, dell’acne.

Rimedio per l’acne

Alcuni studi medici condotti da università italiane e straniere hanno constato che l’acne risulta debellata grazie alle particolari sostanze anti batteriologiche e lenitive presenti nei fanghi termali.

I fanghi termali hanno vari effetti beneficiOltre a questo utilizzo le cure a base di fanghi sono impiegate per levigare la pelle del viso e renderla morbida. Si eliminano l’eccesso di sebo e si rimedia alla presenza di brufoli e punti neri.

Molti istituti termali utilizzano inoltre dei particolari impacchi di fango contro varie patologia legate al ristagno dei liquidi nel corpo. Questa benefica azione dei fanghi termali avviene per osmosi, grazie all’azione dei principi attivi mescolati con il fango. I principi attivi penetrano nei pori dilatati tramite il calore creato dall’applicazione di uno strato isolante di fango sulla pelle.

Fanghi termali per artrosi

Oltre a questo utilizzo in campo cosmetico, la fangoterapia e i fanghi termali sono considerati dei validi aiuti nella cura di reumatismi e dell’osteoporosi. I fanghi sono molto efficaci anche sui capelli, regolarizzando la produzione di forfora e rivitalizzando il fusto del capello.

I fanghi vengono utilizzati dopo esser stati raffinati con acqua marina riscaldata oppure con acque termali naturali (anch’esse riscaldate). I fanghi termali sono infatti frutto dell’unione dell’acqua termale minerale (una sostanza liquida che si trova in natura) con una sostanza solida ed inorganica (spesso l’argilla). Questa a sua volta viene mischiata con una percentuale variabile di sostanze organiche come batteri o alghe.

Prima il medico

Prima di sottoporsi alle cure dei cicli di fanghi per artrosi o qualsiasi altro problema è buona norma farsi vistare dal medico; dopo una visita preliminare, il medico vi può consigliare quantità e tempi idonei con i vostri disturbi e con il vostro stato fisico.

In quasi tutti gli stabilimenti termali italiani  vengono utilizzati i fanghi termali. Questo tipo di terapia è spesso associato ad un ciclo di grotte termali e ad una terapia di tipo fisico motoria.

Altri tipi di cura con i fanghi termali sono quelle di tipo analgesico e antinfiammatorio, di stimolo delle funzioni immunitarie e di rilassamento muscolare. Tutto il corpo, dopo i fanghi termali, trae sollievo da queste cure.

Un altro particolare sicuramente non irrilevante è il fatto che gli effetti della terapia con i fanghi termali durano più a lungo di un trattamento farmacologico standard. Inoltre non comportano nessun problema gastrointestinale o delle reazioni con altri farmaci in uso.

Go to top

Benvenuta su Fanghi e Fangoterapia! Puoi leggere tutte le opinioni di chi ha provato i vari fanghi, di tutte le marche, di tutti i tipi. Lascia anche le tue recensioni, saranno utili a tutte noi!

Close